Divina Commedia

Il Messaggio di Dante

Copertina Il Messaggio di Dante

Dante, uomo del Medioevo, ha una visione unitaria della storia dell'umanità, che per raggiungere i suoi fini, deve essere guidata sia da un monarca universale per la felicità terrena, sia da una suprema guida religiosa (il Papa) per raggiungere la felicità eterna. Queste due guide universali, secondo Dante, erano al suo tempo assenti o corrotte, e Dante nella Divina Commedia vuol dirci proprio questo e come si può porre rimedio a questo deleterio stato di cose.

Le Meditazioni di Dante nel Purgatorio

Copertina Le meditazioni di Dante nel Purgatorio

La meditazione è certamente, con la preghiera e i sacramenti, un efficace mezzo di ascesi cristiana, ma oggi è abbandonata per lo yoga, perché questo è di moda.
Dante immagina che nel Purgatorio gli spiriti si purifichino, oltre che con una pena fisica, anche con una continua riflessione sul vizio di cui si sono macchiati e sulla virtù contraria che avrebbero dovuto esercitare per imitare Cristo.

Il Rapporto Educativo nella Divina Commedia

Copertina Il Rapporto Educativo nella Divina Commedia

Quando Dante si accorse di avere smarrito la diritta via non era più un ragazzetto da educare, ma un uomo maturo da rieducare. Però anche per essere rieducato, per ritrovare la via della virtù, egli aveva bisogno di un pedagogo saggio ed esperto, e il Cielo lo affidò a Virgilio.

Subscribe to RSS - Divina Commedia